Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Orti urbani - Bando per 37 lotti, domande entro il 7 novembre

 18 10 2017    |     Scade il 07 11 2017

Tematiche: Ambiente e decoro urbano Cittadini e vita pubblica Economia, attività produttive e lavoro Politiche sociali e PLUS Qualità della vita    |    Io sono: Associazione Cittadino

Il Comune di Oristano ha pubblicato il bando per l’assegnazione triennale di 37 orti urbani a Torangius, nella via Anglona.

“Dopo la positiva esperienza avviata nella passata legislatura diamo seguito a un progetto con importanti ricadute nel sociale – spiegano il Sindaco Andrea Lutzu e l’Assessore all’Ambiente Gianfranco Licheri -. Il progetto è nato per aiutare le famiglie a combattere la crisi, ma anche e soprattutto puntare a incidere sul tessuto sociale favorendo l’integrazione e la partecipazione e su questa linea vogliamo proseguire”.

I primi orti urbani sono stati assegnati nel 2014. Alla scadenza dei primi tre anni il Comune deve procedere a una nuova assegnazione attraverso un bando pubblico.

“Con questo bando introduciamo anche qualche importante novità – osserva l’Assessore Licheri -. In primo luogo prevediamo una premialità per coloro che hanno già condotto un orto, ma prevediamo anche l'assegnazione di un orto alle scuole, ludoteche e centri di aggregazione come previsto dal regolamento orti urbani”.

Gli orti urbani sono uno strumento per creare spazi e occasioni per le relazioni interpersonali e sociali, per la riscoperta dei saperi tradizionali, ma anche un’attività utile per integrare il reddito familiare. Consentono la gestione partecipata di spazi comuni, offrendo forme di libero accesso da parte di tutti i cittadini e promovendo eventi ed iniziative dirette a sviluppare la conoscenza e la formazione sui temi della campagna, dell'agricoltura eco-sostenibile e della tutela dell'ambiente. Altrettanto importante è l’obiettivo di stimolare la formazione dei cittadini verso una cultura della preferenza della qualità dei prodotti alimentari per promuovere un’alimentazione sana e sicura.

In continuità con l’iniziativa pilota avviata nel 2014 si intende stimolare e agevolare l’impiego del tempo libero dei cittadini residenti in attività ricreative volte a favorire la socializzazione, nonché la diffusione e la conservazione di pratiche sociali e formative tipiche della vita rurale. Altro scopo è favorire la riqualificazione delle aree dismesse e dei terreni agricoli inutilizzati, arginando il consumo di territorio, mitigando le situazioni di marginalità e degrado e migliorando il paesaggio urbano.

“Gli orti urbani (37 lotti di dimensioni da 40 a 80 metri quadri ciascuno) devono essere utilizzati per la sola coltivazione di ortaggi, fiori e piccoli frutti ad uso del concessionario nel rispetto di quanto disposto dal Regolamento comunale – precisa Licheri -. 15 lotti saranno assegnati agli anziani, 18 alle famiglie, uno a scuole, ludoteche e centri di aggregazione e 3 alle associazioni. l lotti saranno assegnati a fronte del pagamento di un canone annuo che va dai 25 ai 40 euro a seconda delle dimensioni del lotto”.

Il progetto orti urbani vede il supporto dei partner del territorio: Coldiretti di Oristano, Associazione Italia Nostra e OSVIC. 

Le domande di concessione dovranno pervenire al Protocollo del Comune di Oristano entro le ore 13 del 7 novembre 2017 a mano in busta chiusa presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente in Piazza Eleonora (dal lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00); per posta in busta chiusa all’Ufficio Protocollo del Comune di Oristano - Piazza Eleonora n. 44 – 09170 Oristano; tramite PEC all’indirizzo istituzionale@pec.comune.oristano.it

Il bando integrale con i modelli di domanda allegati sono pubblicati su questo sito istituzionale , all’URP, all’Informacittà tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e nelle sedi delle circoscrizioni. Per informazioni ci si può rivolgere all’URP e all’Informacittà del Comune di Oristano.

Allegati

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014