Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Sfratti - Contributi agli inquilini morosi incolpevoli, domande entro il 10 gennaio 2018

 03 11 2017    |     Scade il 10 01 2018

Tematiche: Casa e urbanistica Politiche sociali e PLUS    |    Io sono: Cittadino

Il Comune di Oristano ha pubblicato il bando per l’individuazione dei destinatari di contributi per morosità incolpevole.

Sono destinatari dei contributi i residenti nel Comune di Oristano, titolari di contratti di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo soggetti ad un atto di intimazione di sfratto per morosità incolpevole avvenuto nel corso del 2017, con citazione in giudizio per la convalida (emesso dal competente Tribunale).

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione conseguentemente alla perdita o consistente riduzione di almeno il 30% della capacità reddituale del nucleo familiare o del reddito complessivo, verificatasi prima o durante il 2017. La situazione di sopravvenuta impossibilità indica una condizione di morosità incolpevole nuova, che identifica una nuova condizione economica dell’inquilino, e deve essere dovuta ad una delle seguenti cause: perdita del lavoro per licenziamento; accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro; cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale; mancato rinnovo dei contratti a termine o di lavoro atipici; cessazioni o consistente riduzione di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente; malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo familiare o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.

Nella concessione dei contributi costituisce criterio preferenziale la presenza all’interno del nucleo familiare di almeno un componente che sia ultrasettantenne, minore, con invalidità accertata per almeno il 74% oppure in carico ai servizi sociali o alle competenti aziende sanitarie locali per l’attuazione di un progetto assistenziale individuale.

L’importo massimo di contributo concedibile non può superare l’importo di 12.000 euro.

Le domande, compilate sull’apposito modulo disponibile presso l’U.R.P., l’Informacittà e sul sito internet www.comune.oristano.it, dovranno essere presentate a mano all’Ufficio Protocollo, con raccomandata A.R. indirizzata al Protocollo Generale del Comune di Oristano, Piazza Eleonora Palazzo Campus-Colonna o per Posta Elettronica Certificata alla mail istituzionale@pec.comune.oristano.it, entro la data il 10 gennaio 2018.

I richiedenti che hanno subito un’intimazione di sfratto con citazione in giudizio per la convalida entro il 15 ottobre 2017 possono presentare domanda entro il 14 novembre 2017.

Allegati

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014