Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Abbanoa - L'acqua di Oristano è controllata e garantita

  27 04 2016    |    Tematiche: Ambiente e decoro urbano    |    Io sono: Cittadino

In accordo con il Comune, Abbanoa ha preso l'impegno di pubblicare con cadenza quindicinale il monitoraggio di una serie di parametri e di metterli a disposizione dei clienti. Come già accade per altri Comuni, da oggi è quindi disponibile su questo sito lo "Speciale Oristano".

L'acqua distribuita a Oristano proviene dal sistema delle sorgenti  di Santu Lussurgiu (Serrantes e Santu Miali) e Bonarcado (Maiolu e Bau Nou) e dai pozzi trivellati di "Sa Rodia", "San Martino", "Pergolesi", "Temo", "Solferino", "Iglesias", "Milis", "Marconi". Per quanto riguarda l'alimentazione delle frazioni: Silì è approvvigionata dal pozzo locale trivellato; Torregrande dalle sorgenti e in parte dal potabilizzatore di Silì; Massama e Nuraxinieddu dalle sorgenti; Donigala in parte dalle sorgenti e in parte dal pozzo locale trivellato; Pesaria dal potabilizzatore di Silì e San Quirico dalla sorgenti di Santu Lussurgiu "Bau Pirastu".

In un'ottica di trasparenza e condivisione delle informazioni, a ogni nuova pubblicazione dei valori seguirà anche una tempestiva azione informativa: i dati verranno infatti veicolati all'esterno e saranno messi a disposizione del Comune qualora li voglia pubblicare sul proprio sito istituzionale.

Provenienza e fonti. L'acqua distribuita a Oristano proviene in parte da sorgenti e in parte da pozzi. Le sue caratteristiche dipendono dalle percentuali di miscelazione fra le acque disponibili: quelle provenienti dalle sorgenti sono caratterizzate  da una ridotta mineralizzazione, al contrario quelle derivanti dai pozzi presentano una mineralizzazione importante, con valori di cloruri superiori alle acque sorgive.

Il trattamento. Tutte le acque distribuite a Oristano, grazie al ridotto contenuto organico che limita la formazione di sottoprodotti, non sono trattate se non con esclusione della semplice disinfezione con cloro. Gli unici inconvenienti avuti in questi ultimi anni sono dipesi dall'aumento di torbidità delle acque sorgive che hanno compromesso – anche se limitatamente nel tempo – la potabilità (è accaduto in concomitanza con le piogge).

Altro aspetto da evidenziare è che il continuo utilizzo delle acque sotterranee della piana dell'oristanese ne sta compromettendo la qualità, con un incremento progressivo della concentrazione dei cloruri. Anche per ovviare a questo problema Abbanoa ha già appaltato una importantissima opera infrastrutturale: il nuovo potabilizzatore di Silì, che prenderà l'acqua dall'invaso dell'Omodeo.

Sulla base degli ultimi campionamenti è confermata la regolarità dei valori e l'assenza di fuori norma. Mettiamo quindi tutti i dati a disposizione degli abitanti. Per facilitare la lettura dei dati pubblicheremo anche un commento alla tabella, ricordando che sul sito saranno sempre consultabili anche le tabelle precedenti.

Vai allo Speciale Oristano a cura di Abbanoa

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014