Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Ambiente - Al via il nuovo servizio di igiene urbana

  09 01 2015    |    Tematiche: Ambiente e decoro urbano Qualità della vita Vita di città    |    Io sono: Anziano Associazione Cittadino Disabile Genitore Giovane Imprenditore Lavoratore Studente

Lunedì 12 Gennaio parte il nuovo servizio di igiene urbana.
Finita la lunga fase di informazione, con gli incontri in città e nelle frazioni, il Comune di Oristano è pronto per l’avvio del nuovo servizio.

L’Assessorato al Decoro urbano e la ditta Ecologica puntano all’aumento della raccolta differenziata attraverso il potenziamento del porta a porta e il ritiro del secco residuo non differenziabile una volta alla settimana. Tra le novità la riorganizzazione dello spazzamento stradale, l’attivazione dell’ecosportello e degli ecocentro mobili nei quartieri e nelle frazioni, sistemi di raccolta diversificata tra le utenze del centro storico, attenzione alla comunicazione. Per avere il miglior risultato possibile nei mesi scorsi sono stati consegnati, presso circa 14 mila utenze, il mastello per la carta (quello del secco è già stato consegnato), un kit di sacchetti, una breve guida al servizio, un calendario e una lettera del Sindaco e dell’Assessore che illustra le principali novità.

Le 4R - “La campagna le 4R ha puntato sulla valorizzazione di quattro termini (riduco, riuso, riciclo, rispetto) ai quali ispirarsi per promuovere la raccolta differenziata e il rispetto dell’ambiente – spiegano il Sindaco Guido Tendas e l’Assessore Efisio Sanna -. Quattro vocaboli che danno significato allo slogan “Oristano fa la differenza” che vuole essere un invito perché i temi legati  all’ambiente, alla gestione dei rifiuti e al decoro urbano siano, per tutti, un sostanziale imperativo etico. Il nuovo servizio conferma il sistema porta a porta che negli anni ha dato  risultati positivi. I valori attuali sono confortanti, ma da troppo tempo fermi su percentuali che oscillano tra il 65 e il 67%. Vogliamo migliorare i risultati fin qui raggiunti puntando al coinvolgimento di tutta la comunità per ottimizzare il valore della raccolta differenziata e contribuire al decoro cittadino”.

Diminuire e differenziare - Diminuire e differenziare i rifiuti ha un significato etico, ma anche economico: “È giunto il momento di fare un salto di qualità migliorando il nostro atteggiamento individuale. Evitare che i costi di ambientali diventino sempre più alti ha risvolti per le spese Comunali e per il decoro del territorio – sottolinea Sanna -. È importante aumentare la quantità di rifiuti raccolti separatamente senza trascurare l’aspetto qualitativo. La presenza di rifiuti non idonei nei contenitori della differenziata pregiudica il buon esito del processo di riciclaggio e recupero. Inoltre, aumentando i quantitativi di rifiuto secco non riciclabile aumentano le spese di discarica”. 

Le novità

  • ritiro del secco residuo non differenziabile una sola volta alla settimana
  • ritiro dei pannolini e pannoloni tre volte alla settimana
  • riorganizzazione del sistema di spazzamento con cartelli di divieto, lavaggio piazze
  • attivazione ecosportello (sistema interazione segnalazioni, consigli e indicazioni)
  • attivazione degli ecocentro mobili nei quartieri e nelle frazioni
  • pagine web e mail dedicate al servizio e ai temi della qualità urbana
  • sistemi di raccolta diversificata tra le utenze del centro storico
  • nuova gestione del ciclo rifiuti tra le scuole e gli uffici pubblici
  • ritiro domiciliare oli usati, ramaglie e sfalci verdi (a richiesta saranno consegnati sacchi di iuta)
  • servizi personalizzati in caso di esigenze particolari o disabilità
  • istituzione del centro del riuso
  • posizionamento di ulteriori cestini getta-carta
  • installazione 20 kit monouso per deiezioni canine
  • carta dei servizi con monitoraggio sulla qualità

Modalità ritiro pannoloni e pannolini - Le utenze che, tramite gli uffici della ASL usufruiscono della fornitura gratuita dei pannoloni verranno iscritte d’ufficio negli elenchi per la raccolta aggiuntiva del secco. Le famiglie con bambini di età inferiore ai 24 mesi, possono richiedere l’iscrizione negli elenchi inviando una richiesta alla mail le4r@comune.oristano.it. L’esposizione dovrà avvenire con il contenitore del secco fornito a tutte le utenze della sola frazione pannoloni e pannolini, con le stesse modalità degli altri rifiuti (dalle 20 del giorno antecedente alle 6 del giorno del ritiro)

Raccolta presso il domicilio di utenze con handicap grave e over 85 – I portatori dihandicap, che vivono da soli e hanno difficoltà nell’utilizzo delle attrezzature (bidone per il secco e la carta, bidone per il vetro/lattine) possono richiedere l’attivazione di un servizio personalizzato. È sufficiente rivolgersi ai servizi sociali del Comune o inviare una mail all’indirizzo le4r@comune.oristano.it, per il ritiro all’interno del domicilio di tutte le frazioni di rifiuti da parte degli operatori della raccolta.

Scuole ed uffici pubblici
Con il nuovo sistema di raccolta sarà attivato di un servizio condiviso per evitare l’esposizione dei rifiuti per tutto il fine settimana, concordando degli orari diversificati di raccolta il lunedì mattina.

Utenze commerciali
Attraverso i nuovi contenitori e le adeguate dotazioni per la raccolta partono i sevizi aggiuntivi per la raccolta per le utenze del centro storico con l’integrazione dei passaggi per le frazioni valorizzabili (plastica, carta, vetro) e dell’umido.

Condomini e utenze commerciali
Non è più possibile lasciare i bidoni sulla pubblica via o su spazi aperti su suolo pubblico. Tutti i condomini e le utenze commerciali sono invitate ad attivarsi per l’individuazione di idonei spazi per lo stazionamento dei bidoni e l’esposizione degli stessi i giorni della raccolta secondo i nuovi calendari. Nell’eventualità in cui si ritenga che non vi sia la possibilità di posizionamento dei bidoni all’interno di aree di pertinenza interna, può essere inviata una comunicazione all’indirizzo di riferimento le4r@comune.oristano.it per richiedere un sopraluogo da parte degli uffici.

Consigli utili
Per una corretta raccolta e per aiutare gli operatori è necessario:

  • rispetto degli orari di esposizione (dalle 20 del giorno precedente alle 6 del giorno del ritiro)
  • utilizzo delle dotazioni fornite ad (mastelli)
  • utilizzo dei sacchi semitrasparenti che consentono di verificare la presenza di rifiuti non idonei
  • ogni tipologia di rifiuto ha una specifica collocazione e quasi sempre i materiali utilizzati per gli imballaggi dei materiali sono riciclabili, pertanto non vanno nel secco
  • fare riferimento all’opuscolo consegnato a domicilio o alla guida pubblicata sul sito del Comune
  • rispettare la cartellonistica per la sosta per favorire le operazioni di spazzamento delle strade

Le raccomandazioni dell’Assessore
“Questo è un momento importante per la città, un momento in cui possiamo rimodulare le nostre abitudini e incidere seriamente sulla qualità del nostro ambiente e della vita in questa città -  conclude l’Assessore Efisio Sanna -. Vogliamo scommettere su un’operazione culturale, di cultura ambientale. Per questo motivo rivolgiamo un invito a tutti, ma soprattutto a chi finora si è dimostrato più riluttante, a essere sensibile verso i temi ambientali e scrupoloso nella raccolta. Ogni rifiuto ha la sua collocazione e tra il servizio porta a porta, il ritiro a chiamata, l’ecocentro e ogni altro sistema che sta partendo, tutti abbiamo la possibilità di rispettare l’ambiente senza sforzo. Non ha veramente senso buttare i rifiuti lungo le strade, nelle periferie o nelle campagne. Meglio fare una telefonata al numero verde e chiedere un consiglio, riferire un problema, lasciare anche una critica, piuttosto che sfregiare il nostro ambiente. Chiediamo a tutti di collaborare per mantenere pulita la città aiutando gli operatori che eseguono lo spazzamento stradale”.

Per ogni informazione o chiarimento sono disponibili
l’ecosportello al numero verde 800 632 270
e l’ecocentro comunale in via Oslo (aperto ogni giorno dal lunedì al sabato)

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014