Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Annullata l'amichevole del Cagliari al Campo Tharros

  31 08 2017    |    Tematiche: Sport e tempo libero    |    Io sono: Cittadino

La partita amichevole tra il Cagliari e il Tortolì è stata annullata.

La Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo (presieduta dal Sindaco e di cui fanno parte il Comandante della Polizia locale, il dirigente dell’Area tecnica del Comune, un rappresentante dei Vigili del Fuoco, un ingegnere esperto in elettrotecnica, un rappresentante del CONI e uno della ASL) si è riunita oggi e ha dato un parere favorevole, ma con prescrizioni che di fatto hanno impedito lo svolgimento dell’incontro la cui organizzazione è stata ufficializzata al Comune solo pochi giorni fa.

La Questura ieri aveva precisato che l’evento si sarebbe potuto tenere solo con il pronunciamento della Commissione che oggi si è riunita due volte per esaminare il progetto e verificare le condizioni di sicurezza e agibilità provvisoria del campo Tharros. Dopo il sopralluogo nell’impianto è stato un parere favorevole allo svolgimento dell’incontro, ma con una serie di limitazioni e prescrizioni che non potevano essere soddisfatte nelle poche ore che precedevano l’incontro.

“Negli ultimi giorni abbiamo fatto tutto il possibile per rispondere alle osservazioni sollevate e risolvere i problemi, ma il parere dei Vigili del Fuoco è che l’impianto sportivo non abbia i requisiti per lo svolgimento dell’evento (sistema delle vie d’uscita per gli spettatori, distribuzione interna, settori) – dice il Sindaco Andrea Lutzu -. Conosciamo i limiti del Campo Tharros che da tempo deve fare i conti con norme di sicurezza particolarmente stringenti che ormai impongono interventi strutturali importanti ed evidentemente non più rimandabili. Abbiamo fatto di tutto per superare le criticità sollevate, con particolare severità, dagli organi preposti al controllo. Mi chiedo come in passato sia stato possibile consentire lo svolgimento di eventi anche di rilievo superiore. Purtroppo, quando, come in questo caso, i limiti sono strutturali – come nel caso delle vie di fuga e delle gradinate – non è facile trovare soluzioni praticabili in tempi brevi”.

“Ci tenevamo tutti che il Cagliari giocasse a Oristano e abbiamo fatto di tutto per andare incontro alle esigenze degli organizzatori e allo stesso tempo garantire le condizioni di sicurezza per gli spettatori – prosegue Lutzu -. Ho parlato e mi sono scusato con il Presidente Giulini, manifestando il mio rammarico per questa situazione, ma purtroppo alla fine non c’erano le condizioni perché la partita si giocasse e me ne dispiace”. 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014