Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Apre il dormitorio, 14 posti letto per i bisognosi del distretto di Oristano

  14 01 2015    |    Tematiche: Politiche sociali e PLUS Qualità della vita Vita di città    |    Io sono: Associazione Cittadino

Il Sindaco Guido Tendas, l’Arcivescovo Ignazio Sanna e l’Assessore ai Servizi sociali del Comune di Oristano Maria Obinu questa mattina hanno inaugurato il dormitorio pubblico del PLUS.

Il dormitorio si trova in via Sassari, all’angolo con via Palmas, è ospitato in un edificio di due piani, con cinque camere da letto che possono ospitare contemporaneamente fino a 14 persone. Ne potranno usufruire i bisognosi per un massimo di 30 notti all’anno.

“È un servizio importante quello che apre oggi – ha detto il Sindaco Tendas -. Un servizio concreto che va incontro alle reali esigenze di tante persone che si trovano in un momento di difficoltà. Per realizzarlo in tanti si sono impegnati e questo testimonia come la città nei momenti di difficoltà sappia mettere in campo una encomiabile rete di solidarietà”.

“In questi giorni abbiamo già ricevuto tantissime richieste – ha aggiunto l’Assessore Maria Obinu -. È il segno di quanto il problema casa sia sentito in città e nei paesi del distretto del Plus di Oristano. Da oggi, grazie alle associazioni di volontariato, alla rete interistituzionale che ha progettato il servizio, ma anche ai privati che hanno contribuito in vari modi, possiamo dare una risposta concreta ai bisogni di chi non ha rifugio per la notte”.

Per soddisfare le tante richieste negli ultimi giorni si è riusciti ad aumentare la capacità del dormitorio portandola da 12 a 14 posti letto. Ne potranno usufruire i bisognosi per un massimo di 30 notti all’anno.

Il dormitorio pubblico, gestito dal Coordinamento delle associazioni di volontariato onlus Domus, è un servizio che il Plus del Distretto di Oristano fa attraverso il Progetto “Un tetto per tutti”. La struttura apre tutti i giorni osservando i seguenti orari: ingresso dalle 20 alle 21,30, tempo libero dalle 21,30 alle 22,30, pernottamento dalle 22,30 alle 6,30, pulizia personale e della camera dalle 6,30 alle 7,30, colazione dalle 7,30 alle 8 quando si dovrà lasciare libero l’alloggio. Eventuali deroghe potranno essere concesse solo per eventuali urgenze.

Potranno accedere uomini in stato di povertà estrema che necessitano di una dimora temporanea, presenti per qualsiasi ragione nel distretto di Oristano, senza alcuna discriminazione di razza, di lingua, di religione, di condizioni personali, sociali e di genere.

La permanenza nella struttura sarà soggetta al rispetto delle norme contenuto in un regolamento. Tra queste l’accesso alla struttura che normalmente avviene su richiesta dei comuni del Distretto o e dal Servizio delle Emergenze sociali (SPES). In altri casi sarà la direzione del Dormitorio a valutare l’accoglimento della richiesta.
Gli ospiti non potranno fumare all’interno del dormitorio, introdurre bevande alcoliche, sostanze stupefacenti né oggetti pericolosi. Le persone alterate non saranno ammesse.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014