Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Consiglio comunale - Approvate le linee del piano anticorruzione

  01 11 2017    |    Tematiche: Istituzioni    |    Io sono: Cittadino

Con 17 voti a favore e cinque astenuti il Consiglio comunale di Oristano ha approvato le linee di indirizzo per la redazione del Piano triennale 2018-2020 per la prevenzione della corruzione.

Il Piano dovrà essere approvato dalla Giunta sulla base delle linee formulate ieri dall’assemblea civica. Tra i punti più importanti contenuti dagli indirizzi la partecipazione dei cittadini che saranno chiamati a presentare proposte e osservazioni, un’analisi di contesto interna ed esterna, il miglioramento del sistema di misurazione della soddisfazione dei cittadini sui servizi erogati dall’ente, il rafforzamento della formazione del personale, l’approfondimento dell’analisi dei rischi e l’individuazione delle misure preventive, il rafforzamento degli adempimenti in materia di trasparenza, dell’integrazione con gli altri strumenti comunali di programmazione e con il sistema integrato dei controlli interni e del ruolo del responsabile della trasparenza e della prevenzione dalla corruzione.

Su uno degli aspetti più discussi, la rotazione dei dirigenti, il Sindaco Lutzu ha spiegato che la procedura è resa complicata dal fatto che ci sono tre soli dirigenti in servizio, uno dei quali è il Comandante della Polizia locale che non può essere sostituito nell’incarico.

Per il Sindaco sarà essenziale investire sulla formazione del personale, sull’applicazione delle linee guida dell’ANAC e sul trasferimento gli impegni del piano alle società partecipate.

Prima del voto finale il Consiglio ha approvato due emendamenti presentati dal Presidente della Commissione Angelo Angioi per dare ampia diffusione del piano e garantire il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni e per la rotazione dei dirigenti.

Sono stati respinti, invece, due emendamenti di Giuseppe Puddu (UDC), per la calendarizzazione di sedute semestrali del Consiglio comunale per la verifica dell’attuazione del Piano e per impedire che al Segretario generale vengano conferiti incarichi dirigenziali.

In apertura di seduta il Francesco Federico ha annunciato di uscire dal gruppo del PD e proseguire in Consiglio comunale da indipendente.

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014