Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Giornata della memoria - L'albero di Anna nel giardino della Scuola Alagon

  26 01 2018    |    Tematiche: Cultura e spettacolo Scuola, università e ricerca Vita di città    |    Io sono: Cittadino Studente

Domani, sabato 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, alle 9 - nel giardino della Scuola Secondaria di 1° grado "Leonardo Alagòn" - si terrà la messa a dimora dell'Albero di Anna, un giovanissimo castagno, consegnato per l'occasione dalla Agenzia Forestas.

L'albero verrà accudito dalla Scuola per ricordare la Giornata e la figura di Anna Frank (1929-1945)

La Giornata della Memoria è stata istituita per ricordare lo sterminio nazista degli ebrei, degli zingari, dei serbi, sinti, oppositori del nazismo di tutte le nazionalità, omossessuali, persone definite “anti-sociali” (mendicanti, vagabondi, venditori ambulanti), delinquenti abituali.

La data del 27 gennaio non è casuale: in quel giorno, nel 1945, veniva infatti liberato il campo di sterminio di Auschwitz e si poneva fine a una terribile pagina della storia.

L’Amministrazione comunale di Oristano con la messa a dimora di un castagno nel giardino della Scuola Secondaria di 1^ grado “L. Alagon”, vuole ricordare Anna Frank, una tra i milioni delle vittime della furia nazista.  L’albero è quello che Anna vedeva dalla finestrella del suo nascondiglio e che ha ispirato alla ragazza alcune pagine del famoso diario. La manifestazione, alla quale   partecipano il Sindaco e tutti gli alunni, i docenti e il personale della sede scolastica, si pone come un momento di riflessione collettiva per affermare che non ci possono essere discriminazioni fra i cittadini di nessun tipo: religione, sesso, razza, credo politico e condizioni personali e sociali, come è detto nell’articolo 3 della Costituzione. Accanto al castagno sarà posta una targa ricordo, a memoria della giornata. Gli alunni leggeranno alcune pagine del diario e una breve riflessione

L’Istituto Comprensivo n° 4 ogni anno organizza diverse manifestazioni per ricordare quanto è accaduto. La dirigente Giuseppina Loi ritiene ineludibile dal percorso formativo scolastico la trattazione di questo periodo storico, specialmente in questi tempi in cui emergono le tensioni sociali dovute all’attuale processo immigratorio. Il curricolo di educazione alla cittadinanza dell’Istituto è finalizzato a promuovere i fondamentali valori sociali e a far acquisire agli alunni comportamenti eticamente corretti, improntati al rispetto degli altri, alla solidarietà e alla legalità.

Dopo lo scoprimento della Targa che commemora Giornata e titolazione, alunne ed alunni interverranno con letture brevi, in tema con la ricorrenza e con i valori etici dell'evento. Saranno inoltre piantumati ulteriori alberi, per arricchire lo spazio a verde della scuola.

Dopo l'introduzione della Dirigente scolastica Giuseppina Loi prenderà la parola l'Assessore Gianfranco Licheri. Al termine della cerimonia interverrà il Sindaco Andrea Lutzu.

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014