Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

L'Amministrazione Lutzu contraria al progetto per il termodinamico a San Quirico

  11 08 2017    |    Tematiche: Ambiente e decoro urbano    |    Io sono: Cittadino

L’Amministrazione Lutzu è contraria al progetto per il termodinamico a San Quirico.

Lo ha ribadito il Sindaco Lutzu nel corso di un incontro con il Comitato per la salute e la qualità della vita che da anni si oppone al progetto che la San Quirico Solar power vorrebbe realizzare ai piedi del Monte Arci.

“La mia posizione è nota ed è la stessa dell’intera maggioranza – ha detto il Sindaco Lutzu che ieri sera ha riunito la Giunta e i capigruppo di maggioranza -. Ho sempre espresso forti perplessità su questa iniziativa, durante la passata legislatura e in campagna elettorale. E se sulle caratteristiche del progetto ho delle perplessità, sul mancato coinvolgimento della popolazione la mia posizione diventa intransigente. È la cosa più preoccupante: su un’iniziativa come questa, di tale rilevanza, i residenti sono stati ignorati. Lo stesso Consiglio comunale aveva pieno titolo ad occuparsi di questa iniziativa, mentre ha avuto modo di esprimere ufficialmente la sua contrarietà solo attraverso una mozione della minoranza”.

I passi da compiere per ribadire la posizione dei comuni coinvolti (Oristano e Palmas Arborea), del Comitato spontaneo e dei residenti, sono stati al centro dell’incontro di ieri al quale insieme al Sindaco Lutzu e al Sindaco di Palmas Arborea Andrea Pisu Massa erano presenti gli assessori comunali oristanesi all’Urbanistica e all’Ambiente Federica Pinna e Gianfranco Licheri, il consigliere comunale Gigi Mureddu, l’Assessore comunale di Palmas Giovanni Murredda e i componenti del Comitato per la salute e la qualità della vita Antonello Garau (portavoce) e Massimo Ibba (agronomo).

“L’incontro è servito per confermare le rispettive posizioni, ma anche per definire le azioni da attuare – prosegue Lutzu -. In primo luogo ribadire pubblicamente la contrarietà al progetto, valutare se adottare un ulteriore atto in Consiglio comunale e infine chiedere un incontro ufficiale al Presidente della Regione Francesco Pigliaru e all’Assessore regionale all’ambiente Donatella Spano in occasione del quale le comunità interessate (Oristano e Palmas Arborea) facciano emergere la loro posizione e nel contempo la Regione renda note le sue intenzioni”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014