Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Mercato - Salvi i finanziamenti, la Regione proroga al 31 dicembre

  01 08 2017    |    Tematiche: Economia, attività produttive e lavoro Lavori pubblici    |    Io sono: Cittadino

Grazie a una variazione al bilancio regionale il finanziamento per l’ammodernamento del mercato civico di via Mazzini è salvo.

 “Si tratta di una somma assegnata dalla Regione al Comune di Oristano attraverso l’annualità 2002 della Legge 37 varata per la creazione di occupazione stabile – precisa il Sindaco Andrea Lutzu -. Parliamo di un milione 932 mila euro su un finanziamento di totale di 2 milioni 576 mila euro. La norma approvata dal Consiglio regionale interviene sulla legge di stabilità che aveva disposto misure per accelerare procedure di spesa da parte degli enti locali. In particolare viene differito dal 31 luglio al 31 dicembre il termine per il raggiungimento del 70% della spesa degli interventi finanziati dalla Regione”.

“Appena insediato gli uffici comunali mi hanno informato del pericolo che il Comune stava correndo – prosegue il Sindaco Lutzu -. I ritardi accumulati nel corso degli anni stavano per farci perdere le risorse. Facile immaginare cosa poteva significare con un appalto già assegnato e i lavori già iniziati. Immediatamente ho trovato la disponibilità del consigliere regionale del PD Antonio Solinas che ha lavorato in Consiglio regionale per i provvedimenti legislativi necessari a scongiurare la perdita del finanziamento. Per Oristano è un’ottima notizia: scongiuriamo il pericolo di mandare in crisi i lavori in corso per il mercato, un’opera fondamentale per il tessuto economico cittadino, attesa da troppi anni dagli operatori del mercato a da tantissimi cittadini. Ora siamo nelle condizioni di procedere spediti e rispettare i tempi previsti dall’appalto e quelli di spesa imposti dalla Regione”.

“Il risultato è merito della collaborazione tra politici di fede diversa – conclude Lutzu -, segno, una volta di più, che gli steccati possono essere abbattuti con intelligenza e spirito di servizio, se questo serve a ottenere risultati positivi per il territorio e le comunità che i politici sono chiamati a rappresentare e tutelare”.

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014