Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Un'amatriciana per Amatrice - L'8 ottobre in piazza Eleonora

  06 10 2016    |    Tematiche: Cultura e spettacolo Protezione civile Vita di città    |    Io sono: Cittadino

Anche Oristano partecipa alla gara di solidarietà per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto.

Sabato prossimo, 8 ottobre, a partire dalle 19, in piazza Eleonora si terrà la manifestazione “Un’amatriciana per Amatrice”, cena solidale il cui ricavato andrà alle popolazioni terremotate.

La manifestazione è stata presentata nel corso di una conferenza stampa dall’Assessore Emilio Naitza e dal Presidente della Pro Loco Giorgio Colombino e dai rappresentanti di Coldiretti, Confesercenti, Legacoop e Confcommercio e dal presidente dell'Associazione Cuochi Giovanni Salis.

Nei 18 stand allestiti dal Comune tutti potranno dare il loro contributo alla ricostruzione dei paesi devastati dal sisma dello scorso agosto e ad alleviare le sofferenze della popolazioni colpite dal terremoto.

Con 10 euro si potrà gustare la prelibata pasta all’amatriciana, ma anche salsiccia arrosto e patate fritte (acqua, vino e pane sono compresi) contribuendo a una causa utile.

“Un’amatriciana per Amatrice” è un’iniziativa lanciata in tutta Italia dall’UNPLI, l’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, che mettendo a frutto l’esperienza e la capillare presenza delle Pro Loco ha voluto impegnarsi per sostenere la gara di solidarietà.

Decine i comuni che hanno aderito, le imprese, le associazioni, i ristoranti e le trattorie che si sono impegnate in iniziative dedicate alla famosa amatriciana per raccogliere fondi e sostenere concretamente la ricostruzione dei paesi sconvolti dal sisma.

A Oristano l’invito è stato raccolto dal Comune e dalla Pro Loco che, insieme a Coldiretti, Confcommercio, Confesercenti, Legacoop e all’Associazione cuochi, oltre che a un nutrito gruppo di aziende private, hanno organizzato la manifestazione in programma sabato 8 ottobre.

La serata sarà accompagnata dalla musica di Gianni Pireddu, Ireneo Massidda e del Coro di Seneghe, dai balli del Gruppo città di Oristano e Is Currileris de su Brugu e del Gruppo folk Santa rosa di Palmas Arborea. Spazio anche a sfilate, maschere e danze.

La manifestazione sarà presentata da Marinella Foddis.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014