Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Il decoro urbano a Oristano

REGOLAMENTO IGIENE E DECORO URBANO - approvato con delibera del C.C. in seduta 21.02.2013

Non usiamo i cestini getta-carta stradali per i nostri rifiuti

È vietato introdurre e depositare presso i cestini getta-carta stradali i rifiuti provenienti dalle nostre abitazioni.

Non lasciamo fuori sistematicamente i bidoni per la raccolta dei rifiuti

I contenitori devono essere esposti negli orari e nei giorni stabiliti e ritirati a seguito delle operazioni di svuotamento da parte degli incaricati. Sulle aree pubbliche o sulle aree private ad uso pubblico, salvo espresse, motivate e notificate deroghe scritte, non sono ammesse in nessun caso esposizioni prolungate di contenitori di varia natura o dimensione.

Raccogliamo sempre le deiezioni animali … è un segno di civiltà

I proprietari, i detentori a qualsiasi titolo o accompagnatori di animali devono raccogliere le deiezioni prodotte degli animali, servendosi di apposita paletta, guanto o  altra attrezzatura idonea e depositare le deiezioni nei cestini porta rifiuti. La detenzione della paletta, guanto o altra attrezzatura idonea, sono obbligatori fin dal momento dell’accompagnamento degli animali sul suolo pubblico e privato ad uso pubblico.

Teniamo in ordine terreni privati e pubblici, evitiamo che i rami o rovi si protendano su spazi ad uso pubblico

Il proprietario o il conduttore, periodicamente e ogni qual volta si ravvisi la necessità, è obbligato ad eseguire su spazi ad uso pubblico (strade, marciapiedi, piazze, aree carburante ecc) il taglio dei rami delle piante e/o delle siepi che si protendono oltre il confine della proprietà, in modo da evitare sia impedimenti alla circolazione pedonale e veicolare ed alla visibilità della segnaletica stradale che danni di varia natura.

Le siepi ed i rami delle piante insistenti nella privata proprietà non dovranno fuoriuscire dalla recinzione/muro invadendo i marciapiedi e le strade attigue.

È fatto obbligo, annualmente entro il 15 giugno, per i conduttori, amministratori e proprietari, di provvedere alla pulizia da erbe infestanti, rovi, sterpaglie ecc. mantenendone lo stato in perfetta pulizia fino al 15 ottobre, provvedendo comunque e in ogni caso al continuo mantenimento dei luoghi sopra descritti in condizioni di decoro, igiene e sicurezza così da evitare pericoli per la pubblica e privata incolumità.

Evitiamo  volantinaggi e affissioni selvagge

Di norma è vietato:

a) distribuire volantini tramite veicoli o collocarli sotto i tergicristalli dei veicoli in sosta sul suolo pubblico;

b) lanciare o abbandonare sul suolo pubblico e di uso pubblico volantini, depliant o simili.

È inoltre severamente vietato affiggere, apporre, appendere, attaccare, manifesti, volantini o altri materiali simili su strutture, servizi e attrezzature pubbliche o di uso pubblico e negli spazi pubblici, fatta eccezione per i manifesti, volantini o altro connessi a comunicazioni effettuate dall’Amministrazione Comunale o da altri Enti o Aziende pubbliche rivolte alla cittadinanza o all’utenza.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014