Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Tarsu

Tassa smaltimento rifiuti solidi urbani (TA.R.S.U.)

La TA.R.S.U. è una tassa annua dovuta per la fruizione del servizio relativo allo smaltimento dei rifiuti solidi urbani svolto nell'ambito del centro abitato, delle frazioni, dei nuclei abitati ed esteso alle zone del territorio comunale con insediamenti sparsi.

Chi riguarda

La tassa è dovuta da chiunque, persona fisica o persona giuridica, italiana o straniera, che occupi o detenga a qualunque titolo, locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, esistenti nel territorio comunale.

Che cosa riguarda

  1. Tutte le superfici coperte, anche di natura pertinenziale ed accessoria (cantine, solai, garage), a qualunque uso adibite e le aree scoperte nella misura prevista dal Regolamento;
    Sono escluse:
    Le unità immobiliari ad uso abitazione, non utilizzate, chiuse e prive di arredo, senza utenza ENEL ed ACQUA;
  2. Le aree scoperte pertinenziali o accessorie delle abitazioni, come balconi, terrazze, posto macchina scoperto;
  3. I locali e le aree o loro parti degli impianti sportivi e delle palestre riservati e di fatto utilizzati esclusivamente dai praticanti (NON SONO ESENTI e quindi sono assoggettati a tassa gli uffici, antibagni, bagni, spogliatoi, depositi);
  4. I locali utilizzati esclusivamente per cabine elettriche, le centrali termiche, i vani ascensore, le parti di superficie su cui insistono serbatoi, silos, cisterne e simili.
    Casi particolari
    Per i locali e le aree, di alcune attività indicate nel Regolamento, in cui si formano i rifiuti speciali non assimilati agli urbani è prevista una riduzione;

Come si calcola

La tassa annuale viene calcolata moltiplicando:
La superficie dei locali (al netto dei muri) e delle aree occupate X la tariffa prevista per la categoria di appartenenza;
L'importo che si riscuoterà tramite cartella esattoriale va aumentato delle addizionali di legge (10% ex ECA – 5% Tributo Provinciale).

Cosa deve fare il cittadino

Presentare la denuncia per ogni nuova occupazione o variazione entro il 20 gennaio successivo all'inizio dell'occupazione e/o variazione di locali destinati ad abitazione e/o attività.
Denunciare la cessazione dell’occupazione o detenzione dei locali ed aree indicando il motivo (es. vendita, locazione, disdetta ENEL - ACQUA) ed esibendo la relativa documentazione qualora richiesta. La cessazione non avviene automaticamente con il cambio di domicilio o di residenza.

Come si paga

Il contribuente riceve a casa un AVVISO di PAGAMENTO con l'indicazione dell'importo da pagare e delle scadenze in unica soluzione oppure in 4 rate.
All'avviso sono acclusi i bollettini sia per il pagamento integrale o rateizzato.
Se il contribuente non paga al ricevimento dell'avviso, successivamente la data di scadenza dell’ultima rata, verrà attivata la procedura per la riscossione coattiva.
Dall’anno 2011 il comune effettua la riscossione diretta , pertanto il pagamento relativo ai versamenti ordinari TARSU si deve effettuare sul CCP N° 8865588 intestato al COMUNE DI ORISTANO - SERVIZIO DI TESORERIA - RISCOSSIONE TARSU (codice IBAN: IT64X0760117400000008865588)

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014