Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Al Teatro Garau l'Alice con Romina Mondello

 28 03 2015    |     Evento dal 28 03 2015  al 28 03 2015

Tematiche: Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

La stagione di prosa del CEDAC al Teatro Garau prosegue sabato 28 Marzo, alle 21, con la storia di “Alice”, l'incantevole eroina dei romanzi di Lewis Carroll, nella rilettura di Matteo Tarasco per Arte e Spettacolo Domovoj.

In scena sabato 28 marzo alle 21 – diventa un viaggio nel “manicomio di Wonderland”, dove l'inquieta fanciulla, moderna “sorella di Amleto”, interpretata da una convincente Romina Mondello, trova rifugio «nella follia della finzione». La stanza oltre lo specchio appartiene a un mondo capovolto «dove tutto può essere o non essere, ma nulla è un problema, bensì un enigma, che altro non è che un problema senza soluzione, come gli indovinelli del Cappellaio Matto, come gli interrogativi del principe di Danimarca».

Creature dell'immaginario, incubi e visioni, si materializzano con la cruda evidenza del sogno, tra  architetture dell'età vittoriana, simbolo di una società repressiva, che soffoca gli impulsi sotto  la maschera del perbenismo: tra quelle pareti «il male di vivere fa risuonare le proprie urla», e quell'ambiente denso di memorie rappresenta «il regno di una creatura speciale che vede al di là delle cose che si vedono».

Spiega il regista: «Mettere in scena “Alice”, capolavoro della letteratura inglese dell’Ottocento, vuole essere un tentativo di raccontare l’odierno spaesamento quotidiano di una generazione incompresa, un tentativo per riacquistare, attraverso la fascinazione del palcoscenico, i valori della parola poetica, che crediamo oggi debba imporsi su altri linguaggi che spiegano, ma non insegnano il senso».

Nel cast – accanto a Romina Mondello - Salvatore Rancatore, Giulia Galiani, Odette Piscitelli; le musiche sono di Riccardo Benassi e Nicola Sacchelli, e i costumi di Chiara Aversano, mentre Matteo Tarasco firma scena e luci, oltre che drammaturgia e regia.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014