Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Alla scoperta dell’Anonimo. Giovanni Spano e la città di Oristano

 30 11 2018    |     Evento dal 30 11 2018  al 30 11 2018

Tematiche: Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

Chi era il canonico Giovanni Spano? Quale è stata la sua importanza per Oristano?
A queste domande cercherà di rispondere la conferenza, organizzata per venerdì 30 novembre, alle 17 all’Archivio di Stato, dal titolo “Alla scoperta dell’Anonimo. Giovanni Spano e la città di Oristano”.

L’appuntamento è inserito nel ciclo di conferenze “Una Città nella Storia” ideato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano con la Fondazione Sa Sartiglia Onlus, nell’ambito del progetto MUSEOORISTANO, volto alla valorizzazione ed alla promozione della storia e delle storie della città.

“La serata di studio è dedicata all’archeologo Giovanni Spano ed in particolare ai suoi rapporti con la città di Oristano, ma è anche l’occasione per promuovere un nuovo appuntamento culturale che l’Assessorato alla Cultura di questa Amministrazione Comunale intende istituzionalizzare proprio nella giornata del 30 di novembre di ogni anno - spiega l’Assessore Massimiliano Sanna -. Proprio nella giornata della festa di Sant’Andrea nella Oristano Città Regia di età spagnola, veniva rinnovato il Consiglio Civico Comunale, appuntamento che si intende ricordare e celebrare con un evento culturale legato alla storia della città”.

Dopo i saluti dell’Assessore Sanna e della Direttrice dell’Archivio di Stato di Oristano Michela Poddigue, interverranno l’archeologo Raimondo Zucca, che illustrerà i legami tra Giovanni Spano e il mondo del collezionismo antiquario e dell’archeologia dell’oristanese e lo studioso Gigi Piredda, che ricostruendo la fitta rete dei rapporti intrattenuti da Spano con suoi amici oristanesi, traccerà una possibile individuazione della figura del famoso “Anonimo ottocentesco”, l’autore di una testimonianza della Sartiglia della seconda metà dell’Ottocento, ritrovata tra le carte del Canonico Spano,  cronaca che verrà analizzata da Maurizio Casu, curatore di MuseoOristano, come descrizione di una giostra nel XIX secolo, ricca di informazioni, ormai lontana dalle nostre più recenti edizioni della giostra.   

Il ciclo di incontri “Una città nella storia”, riprendendo lo spirito di MUSEOORISTANO, di partecipazione e condivisione, desidera ancora una volta invitare gli Oristanesi, ma non solo, a farsi protagonisti di questi eventi. Chiunque avesse compiuto uno studio, una ricerca, una tesi di laurea, su un argomento legato alla storia della città, ad un suo monumento o alle sue tradizioni e volesse condividere con la Comunità la ricerca, potrebbe segnalare la sua iniziativa culturale e proporla per un incontro.

“MUSEOORISTANO è la Città Museo di tutti e per tutti – sottolinea l’Assessore Sanna -. È il luogo di incontro e di condivisione delle memorie oristanesi ed arborensi da conoscere, ricordare, vivere e tramandare”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014