Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

In piazza Corrias Miniere sonore, festival di musiche attuali

 25 08 2017    |     Evento dal 25 08 2017  al 27 08 2017

Tematiche: Cultura e spettacolo Turismo    |    Io sono: Cittadino

Miniere Sonore | Festival di Musiche Attuali
X Edizione, 25-27 agosto 2017
Piazza Corrias – Oristano


Miniere Sonore, X edizione del Festival di Musiche Attuali, presso Piazza Corrias ad Oristano da venerdì 25 a domenica 27 agosto.
L’edizione 2017 del Festival - promosso dall’Associazione Culturale Heuristic, sostenuto dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Oristano - continua la sua ricerca nella sperimentazione dei diversi generi musicali, con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare nuove possibilità espressive. La missione pedagogica che caratterizza Miniere Sonore, in occasione della X edizione, si declina nell’apertura ad un pubblico più vasto possibile, attraverso un programma che spazia tra i generi più disparati: experimental rock jazz, electro pop, world music, hip-hop free style, live electronics, live mix, experimental pop.

Paolo Angeli, Miles Cooper Seeton, Balentia, Jay Crate, Shishko, Arrogalla sono solo alcuni degli artisti che si alterneranno sul palco durante le tre serate. Un arcipelago di varie forme d’arte che ibridano strumenti tradizionali e produzioni interdisciplinari, in cui danza e musica daranno vita a live performance di assoluto impatto percettivo.

Venerdì 25 agosto Miniere Sonore avrà la sua anteprima alle 19 con un evento collaterale del festival Leggendo Ancora Insieme presso Lola Mundo Cafè in piazza Corrias.  Si parlerà di viaggi intorno al mondo e dentro se stessi con la presentazione dei due libri Kilometro Zero di Aniceto Fiorillo e 30Annozero di Marianna Sansone e Antonio Benforte, editi dalla Casa Editrice Nativi Digitali.
L’altro evento collaterale di Miniere si sposta da Oristano a Nuoro il 24 agosto alle 21.00. In collaborazione col caffè Nobel '26, Shardafrica si esibirà all’ExME’ in Piazza Mameli. L’evento, organizzato dall'Associazione Culturale Heuristic di Oristano con la collaborazione della Libreria Mieleamaro Libri&Musica Nuoro, si inserisce all'interno della VI Edizione della rassegna letteraria Leggendo Ancora Insieme 2017 | Di Gente in Gente. Venerdì 25 alle 21 aprirà la rassegna Marta Loddo, cantante e performer oristanese, che nel 2012 dà vita al progetto mumucs, una traversata per voce sola e loop station dove l’improvvisazione procede senza limiti di genere. Presenterà in anteprima Rooms Project, il cui filo conduttore del progetto è la ricerca vocale e sonora dell’artista che trova origine nel silenzio di una casa non abitata. Quattro stanze che smettono di essere uno spazio fisico per assumere la forma di spazio sonoro.
Compositore, cantante e polistrumentista di Los Angeles, Miles Cooper Seaton salirà sul palco alle 21.45, accompagnato da Alessandro Cau alla batteria e oggetti percossi e Tobia Poltronieri alle chitarre. Ex bassista della band-collettivo akron/family, con la quale ha prodotto 7 dischi e, in oltre dieci anni di carriera, ha sfidato i generi e le discipline. Passa dalle installazioni ambient immersive ai set intimistici in luoghi sacri, ed è capace di mischiare folk e ambient, synth modulari e chitarre, poesie cherokee e droni. Miles ha calcando i palchi di numerosi festival da Los Angeles a Tokio.
Alle 23.00 Moti Mo, trio composto da Alessandro Cau alla batteria/oggetti, Tancredi Emmi al basso/contrabbasso e Marco Coa al Rhodes/effetti. Band di recente formazione, ha pubblicato il primo album omonimo.  Si tratta di un continuum sonoro che traccia un viaggio attraverso paesaggi aridi e liquidi, dove rock sperimentale ed elementi formali jazzistici lasciano libertà alle strutture e ai momenti solistici di improvvisazione libera per i tre strumenti.
Ultimo atto della serata il dj set di Precious Cargo, nota dj internazionale, che chiuderà il primo appuntamento di Miniere.

ShardAfrica aprirà alle 21 la seconda serata di sabato 26 agosto. Progetto di world music di Stephane Ngono (voce e Percussioni), Simone Pistis (organetto, armoniche e chitarra) e Lorenzo Lepori (chitarre), è il punto di incontro tra le culture musicali dell’Africa subsahariana e quelle del Mediterraneo, in un dialogo che si svolge in forme sempre nuove.
Israele, Stati Uniti e Francia sono i paesi d’origine di Shishko, band internazionale che si esibirà alle 22. Progetto nato nel 2014 alle pendici dell’Himalaya da un gruppo di amici, mosso dall’amore per la musica e i viaggi. La loro musica abbraccia le note della contemporanea, della musica balcanica, turca, araba, fino al rock e al funk. SHISHKO DISCO è un progetto animato e teatrale, carico di energia e in continua evoluzione.
Si atterra di nuovo sull’Isola alle 23 con Balentia, che dal 1995, rappresenta il Rap sociale, scritto e cantato in Sardo. Parla della Sardegna e dei sardi di oggi, di ieri e di domani. Balentia ha messo assieme il funk, l’elettronica, l’hip hop ed ha usato la parola come strumento di educazione ed intrattenimento. Con lui, Su Maistu e Lepa sul palco ancora una volta.
Dopo aver fatto girare i suoi piatti dai nightclub di Nantes fino alle isole del Pacifico, Jay Crate, remixer e ingegnere del suono che rappresenta orgogliosamente la cultura hip-hop, da mezzanotte continuerà la serata con un live mix ad alto dosaggio di groove.

Il progetto dub di Arrogalla, che trae ispirazione dalle tradizioni della Sardegna e dai suoi ambienti, apre l’ultima serata di domenica 27 agosto alle 21. Francesco Medda “Arrogalla” è un compositore elettronico e live performer. Il suo ultimo disco Is–S’ardmusic Revisited Vol. 1, pubblicato da S'ardmusic e distribuito da Egea, attinge dalla produzione world music dell’etichetta, rielaborandola attraverso il linguaggio del dub e della musica contemporanea.
Paolo Angeli e il suo progetto Talea, punto di arrivo di una ricerca ventennale, saliranno sul palco alle 21.45. Partendo dallo strumento tradizionale, ha ideato una vera e propria chitarra orchestra: 18 corde, ibrido tra chitarra baritono, violoncello e batteria, dotato di martelletti, pedaliere, eliche a passo variabile. Con questa singolare creazione il musicista sardo rielabora, improvvisa e compone una musica inclassificabile, sospesa tra free jazz, folk noise, pop minimale, post-rock.
Chiude il festival alle 23.00 Pyramiden Project, contenitore di ricerca artistica in cui l’esperienza sonora del duo Northern Lights, fondato da Daniele Pasini (flauto) e Raffaele Pilia (chitarra) converge con le umbratili geometrie visuali del videoartist Michele Pusceddu. Sul versante sonoro, Pyramiden Project si ispira alle luci e ai paesaggi dell’estremo nord europeo. Le complesse trame intessute dal dialogo tra flauto e chitarra classica trovano compimento sinestetico nell’interazione visiva con le geometrie archetipiche, impalpabili e metafisiche, generate al computer.

Informazioni utili:
Il biglietto per ogni serata è di 8 euro, l’abbonamento per le 3 serate 20€. Ingresso ridotto a 6 € per giovani fino ai 18 anni e studenti universitari entro i 26 anni (muniti di carta di identità e libretto universitario).
Prevendite disponibili presso la Libreria Mondadori di Oristano e la Cartolibreria La Matita del Centro Commerciale Porta Nuova di Oristano.
Miniere Sonore è un progetto ideato e realizzato dall’Associazione Culturale Heuristic, sostenuto dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Oristano, dalla Libreria Mondadori, Cartolibreria La Matita di Oristano.
Miniere Sonore | Festival di Musiche Attuali
Direzione Artistica e Management: Stefano Casta
Direzione Tecnica: Enrico Sesselego
Service: Reaction Audio Video di Federico Casu
Fotografia e video: Caroline Wehbe, Jennifer Hugot e Giuseppe Cotzia
Sito web: Caroline Wehbe
Grafica: Caroline Wehbe e Jennifer Hugot
Segreteria organizzativa: Roberta Dessì
Ufficio Stampa e Social Media:
Sara Marceddu
Mobile: 347-0389567
Mail: ufficiostampa@minieresonore.it
Social:
Facebook: www.facebook.com/Minieresonore/
Instagram: @minieresonore
Hashtag ufficiale: #minieresonore #minieresonore2017

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014