Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Inaugurazione anno accademico UNITRE

 19 10 2016    |     Evento dal 19 10 2016  al 19 10 2016

Tematiche: Cultura e spettacolo Scuola, università e ricerca    |    Io sono: Anziano Associazione Cittadino

Mercoledì 19 ottobre, alle 17, al teatro San Martino l'inaugurazione del XXXII Anno Accademico dell’UNITRE – Università delle tre età e della Mostra Biennale degli elaborati degli allievi dei laboratori.

L'anno accademico si apre con una serie di conferenze dal titolo “I mille colori dell’archeologia. Segreti e nuove avventure dal Mondo antico”.

Il programma prevede i seguenti seminari:

19 Ottobre ore 17 - La scoperta della città sommersa di Neapolis – Capo Bon (Tunisia). Prof. Raimondo Zucca (Università di Sassari), Prof. Pier Giorgio Spanu (Università di Sassari)
Nel 2010, in occasione della prima missione archeologica tunisino-italiana presso Neapolis-Nabeul (Tunisia), sulla riva orientale del Capo Bon si scoprirono, nello specchio d’acqua di fronte al Parco archeologico di Neapolis, tra l’Oued Ed Sghir e Oued Suhil, le rovine di una città sommersa, costituente la continuazione della Colonia Iulia Neapolis per 200 metri oltre la riva. Nelle successive missioni si è evidenziato che, ad essere sommerso fu un vastissimo quartiere di fabbriche del garum (salsa di pesce), crollate in seguito ad un terremoto nel IV sec d.C.

20 Ottobre ore 17 - I colori degli Dei. Il vero volto delle statue antiche. Dott. Francesca Ceci (Sovrintendenza Roma Capitale – Musei Capitolini)
La storia dell'arte antica ci ha abituati a considerare le statue e gli edifici caratterizzati dal candore del marmo, tipico del mondo greco e romano.
Ma recenti studi e scoperte hanno invece restituito un'immagine diversa di quelle epoche, che testimonia un mondo dominato e contraddistinto da colori forti, vivaci e pieni di contrasto.

21 Ottobre ore 17 - Archeologia e spionaggio. Lawrence d’Arabia e gli altri. Dott. Piero Pagliani (Docente di Logica matematica- Università di Calcutta)
Personaggio inquietante e affascinante, T. E. Lawrence ha incarnato all’inizio del secolo scorso il fitto intreccio tra gli studi di orientalistica e la politica imperiale britannica. Archeologo brillante al servizio dell’Intelligence inglese, la sua famosa epopea segna la nascita del Medio Oriente moderno come risultato delle politiche imperiali occidentali. Il seminario esaminerà tutti questi aspetti attraverso la figura di Lawrence d’Arabia, dai suoi studi di archeologia a Oxford fino alla morte, il cui mistero può infine avere una plausibile, seppur sorprendente e clamorosa, spiegazione.

22 Ottobre ore 17 - “Immagini migranti”. Memorie di viaggio nella Sardegna nuragica. Prof. Alfonzo Stigliz (Direttore del Museo archeologico di San Vero Milis)
L’intervento parte dall’analisi di alcune opere d’arte rinvenute in Sardegna e databili tra l’età nuragica e quella fenicia. Questi oggetti sono letti come narrazioni di esperienze svolte altrove rispetto all’isola e raccontate attraverso delle immagini che fondono elementi culturali di diversa provenienza. Il Mediterraneo, allora come oggi, si rivela essere un mare che mette in relazione persone provenienti dalle sue diverse sponde, trasformandole.
 

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014