Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Presentazione del libro CHO OYU - Il primo sardo oltre gli 8000 metri

 22 05 2015    |     Evento dal 22 05 2015  al 22 05 2015

Tematiche: Cittadini e vita pubblica Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

Venerdì 22 maggio, alle 18, al Centro Servizi Culturali UNLA in via Carpaccio, Massimiliano Caria e Alberto Cauli presentano "CHO OYU - Il primo sardo oltre gli 8000 metri" (Carlo Delfino editore)

L'aAppuntamento è realizzato dal Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano in collaborazione con Club UNESCO di Oristano e Carlo Delfino Editore. 

  

Saluti - Guido Tendas (Sindaco di Oristano) 

Interventi - Caterina Pes, Gabriele Schintu 

Dialoga con Massimiliano Caria - Roberto Petretto 

Collegamento via Skype da Auckland con Alberto Cauli

Coordina la serata Maria Carmela Contini

Letture a cura di Paolo Vanacore

 

Il libro
Cho Oyu è un libro, in edizione bilingue italiana e inglese, che si colloca a metà strada tra il narrativo-descrittivo e il libro-intervista. Un´opera in cui le fotografie, tratte dal copioso archivio di Max Caria, hanno parte privilegiata.

Il libro va inserito nel contesto del cosiddetto Progetto Everest, pensato e realizzato da Max Caria, che ha avuto nella scalata al Cho Oyu la sua prima tappa.

Il volume racconta negli undici capitoli che lo compongono, come diari di viaggio, le spedizioni alpinistiche condotte da Max Caria mettendo in luce le emozioni e i sentimenti di quei momenti, spesso difficili, vissuti in condizioni umane al limite.

La contestualizzazione storica degli eventi ricorda i più noti esploratori e le più grandi imprese condotte in epoca contemporanea e propone affascinanti paragoni tra le spedizioni d´un tempo e quelle moderne.

La mano dei due autori accompagna il lettore, pagina dopo pagina, nella scoperta di diverse regioni del mondo, nella conoscenza di posti accessibili a pochi, trasmettendo l´emozione sincera che anch'egli vivrebbe se si trovasse sul luogo degli eventi.

 

Gli autori

Max Caria, 43 anni, è un fotografo naturalista e un “alpinista di mare”, come lui stesso si definisce, che ha alle sue spalle numerose spedizioni in varie parti del mondo, dall’Africa al Sud America. Ha ideato “MaxCaria Progetto Everest” che prevede la scalata alla vetta più alta della terra.

Alberto Cauli, 33 anni, è dottorando di ricerca in Nuova Zelanda presso The University of Auckland nel Department of Italian Studies. Si occupa di esplorazioni geografiche tra Ottocento e Novecento e di Colonialismo italiano. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni per le edizioni Delfino tra le quali l’inedita biografia storica del trasvolatore sardo Ernesto Campanelli.”

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014