Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Tamburi in festa, suoni e suonatori nelle celebrazioni sacre e profane

 18 11 2018    |     Evento dal 18 11 2018  al 18 11 2018

Tematiche: Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

La Fondazione Sa Sartiglia Onlus in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Oristano, grazie al contributo del MiBAC e dell’Assessorato regionale della Pubblica Istruzione e Beni Culturali, organizza la giornata di studio e di spettacolo “Tamburi in festa, i suoni e i suonatori nelle celebrazioni sacre e profane in Sardegna”. 

L’appuntamento, inserito nel programma delle Giornate della Storia 2018, è per domenica 18 novembre, alle 16, nella Sala Consiliare del Comune di Oristano a Palazzo degli Scolopi in Piazza Eleonora.

Nel corso dell’incontro, all’insegna della storia, della tradizione e della cultura etno musicale della Sardegna, si intende richiamare l’attenzione sulla tradizione musicale sarda legata ai tamburi ed ai loro suonatori, e in particolare ai ritmi di questo antico strumento che da secoli accompagna i momenti di festa nell’Isola, nelle celebrazioni religiose e in quelle profane.

A Oristano, città della Sartiglia, della corsa alla stella e delle evoluzioni a pariglia, esibizioni da sempre accompagnate dai ritmi di questi antichi strumenti, si incontreranno studiosi e suonatori che nelle loro presentazioni ed esibizioni riproporranno la storia e i ritmi della discesa dei Candelieri di Sassari, del Carnevale barbaricino e della Sartiglia di Oristano, nonché di numerose celebrazioni e sacre rappresentazioni della Settimana Santa che si svolgono presso numerose comunità della Sardegna, con particolare riferimento alle specificità delle comunità di Aidomaggiore e Bortigali. 

Nella prima parte della serata a presentare le diverse tipologie di strumento e il loro utilizzo nella tradizione sarda saranno gli storici della musica e delle trazioni popolari Marco Lutzu dell’Università di Cagliari e l’etnomusicologo Marcello Marras insieme agli studiosi Alessandro Vozzo ed Andrea Sanna.
Seguiranno quindi le esibizioni dei suonatori provenienti dalle diverse realtà isolane chiamate a rappresentare i suoni e le tradizioni delle rispettive comunità: i Tumbarinos di Gavoi, i tamburini del gremi di Sassari, il trio Sa Cointrortza di Aidomaggiore, su tamburinu de Santa Maria de Sauccu di Bortigali, il tamburino delle Arciconfraternite di Oristano e, a rappresentare la tradizione musicale dei tamburini della Sartiglia, i musici del Gruppo Tamburini e Trombettieri “Sa Sartiglia”, del gruppo  “Tamburini e Trombettieri Città di Oristano”, del Gruppo Tamburini e Trombettieri Pro Loco di Oristano nonché del  Gruppo Minitamburini e Trombettieri della stessa Pro Loco cittadina.

Le Giornate della Storia sono un appuntamento culturale di rilevanza nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Giochi Storici.

 

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014