Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Itinerario verde: Oristano città della Sartiglia

Percorso

 Partenza: piazza Corrias, Antiquarium Arborense   |    Arrivo: chiesa di San Giovanni Battista

La visita alla città della Sartiglia prevede un viaggio che, passando attraverso la storia dei gremi e delle confraternite religiose, permette di conoscere meglio la città e tutta la Sardegna spagnola. Partendo dal Museo Archeologico Antiqvarivm Arborense, dove si possono osservare i due splendidi retabli della Madonna dei Consiglieri e di San Martino, si ha lo spunto per introdurre i temi riguardanti la Oristano Città Regia e l'associazionismo di mestiere, caratteristici del periodo spagnolo. Il percorso prosegue quindi con la visita alla Cappella del gremio dei Falegnami di San Giuseppe, sec. XVII, nella Cattedrale, per continuare con la visita alla Chiesa della Madonna del Carmine, sec. XVIII, illustre esempio d'architettura barocca in Sardegna, dove avevano la cappella il gremio dei sarti e la confraternita delle Anime; quindi, dopo essere passati per le vie che ospitano la giostra equestre, giungere alla Chiesa di San Martino, sec. XIII, oggi cappella delle uniche due Arciconfraternite presenti in città, e concludersi presso la Chiesa campestre di San Giovanni Battista, secc. XIV-XVI detta di Santu Giuann'e Froris, posta fuori le mura della città, a pochi passi dal centro abitato, cappella del gremio dei Contadini posto sotto l'invocazione del Santo.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014