Città di Oristano | Sito Istituzionale

Città di Oristano

Sito istituzionale del Comune di Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Home > Ufficio Stampa > Cultura - Alla Biblioteca comunale la mostra La magia della trasformazione, l'opera di Maria Lai
Stampa i contenuti

Cultura - Alla Biblioteca comunale la mostra La magia della trasformazione, l'opera di Maria Lai

18/10/2011

Giovedì 20 ottobre alle 17 presso la Biblioteca Comunale di Oristano in via S. Antonio sarà inaugurata la mostra La magia della trasformazione: l'opera di Maria Lai. Un percorso tra narrazione e immagine nella Scuola Statale dell'Infanzia.OPERE DI MARIA LAI
L’esposizione è curata da Maria Francesca Porcella della Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artististici ed etnoantropologici per le province di Cagliari e Oristano e dall’insegnante della Scuola dell’Infanzia di Via Lanusei Natalia Bellu.

La mostra, presentata alla XIII Settimana della Cultura nella Pinacoteca Nazionale di Cagliari, nasce come momento conclusivo del progetto didattico realizzato dai Servizi Educativi del Museo e del Territorio della Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Cagliari e Oristano e dalla Scuola Statale dell'Infanzia n. 3 di Oristano nell'anno scolastico 2007-2008. Comprende gli elaborati dei bambini di 5 anni e alcuni strumenti utilizzati per la didattica.

Il progetto fa parte di un percorso triennale sull'arte contemporanea mirato a sviluppare la creatività fantastica del bambino in relazione alla costruzione di racconti legati alle immagini d'arte.
Il progetto è stato ideato e realizzato da Maria Francesca Porcella con l’insegnante Natalia Bellu e vi hanno collaborato anche l’esperta di letteratura per l’infanzia Teresa Porcella e l’illustratrice e autrice di libri per bambini Giorgia Atzeni per i laboratori d'immagine.

Venerdì 21 ottobre alle 9 e alle 11 i bambini delle prime classi della Scuola primaria parteciperanno a due laboratori, curati da Maria Francesca Porcella, dal titolo “Il dio distratto” e incentrati sui libri cuciti di Maria Lai.

La mostra sarà visitabile dal 21 ottobre al 12 novembre 2011 negli orari di apertura della Biblioteca comunale.