Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Al via gli interventi nelle scuole di via Diaz e via Cairoli

  19 05 2020    |    Tematiche: Scuola e istruzione    |    Io sono: Cittadino Genitore Studente

Al via in città gli interventi su due scuole dell’obbligo nell’ambito del Piano straordinario di edilizia scolastica Iscol@.

Questa mattina sono stati consegnati i lavori alle imprese Peddio e Dueffe che realizzeranno il progetto nella scuola secondaria di via Diaz per dotazioni tecniche e tecnologiche e per il potenziamento degli spazi extrascolastici.

Nei prossimi giorni invece si procederà alla consegna dei lavori all’impresa edile Caredda e all’inizio degli interventi nella Scuola primaria di via Cairoli per l’adeguamento dell’impianto antincendio, di quello igienico e sanitario e per l’efficientamento energetico.

“I progetti, per un ammontare complessivo di 800 mila euro, rientrano nell’ambito del programma Iscol@ - spiega il Sindaco Andrea Lutzu -. Anche durante l’emergenza sanitaria, nonostante le limitazioni note a tutti, gli uffici comunali, hanno lavorato per garantire la normale attività e, come in questo caso ha fatto l’Ufficio tecnico, consentire che anche il sistema dei lavori pubblici potesse riprendere a pieno ritmo appena possibile”.

Scuola secondaria di via Diaz
Con un progetto da 420 mila euro si procederà all’adeguamento alle prescrizioni antincendio, al rifacimento dei servizi igienici e alle manutenzioni ordinarie e straordinarie dei prospetti e delle aperture, alla messa in sicurezza dei soffitti, alla realizzazione della portineria e alla manutenzione straordinaria dell’impianto elettrico e di quello di illuminazione.
“L’insieme delle opere previste consentirà di migliorare considerevolmente le condizioni generali del fabbricato, dal punto di vista igienico, dal punto di vista della sicurezza, dell’efficienza impiantistica e del miglioramento dello stato di conservazione e mantenimento (sostituzione infissi, opere in facciata, …) – spiegano gli Assessori all’edilizia scolastica Massimiliano Sanna e l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna -. Per la realizzazione dei lavori occorreranno 220 giorni””.

Scuola primaria di via Cairoli
Il Comune ha aggiudicato all’impresa edile Caredda di Quartu S. Elena la gara per la realizzazione del progetto da 384 mila euro che consentirà la riapertura dell’edificio scolastico dopo che l’inverno scorso era stato chiuso a causa dei gravi problemi alla copertura. I lavori sono stati affidati all’impresa Caredda che ha presentato un’offerta con un ribasso del 27,699% sul prezzo a base di gara.
“Il nostro obiettivo è concludere i lavori entro l’estate per poter consentire la riapertura della scuola prima dell’inizio dell’anno scolastico – spiegano gli Assessori all’edilizia scolastica Massimiliano Sanna e l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna -. Nei mesi scorsi abbiamo portato a compimento il progetto da 190 mila euro per la manutenzione straordinaria della copertura. Contestualmente abbiamo presentato ai Vigili del Fuoco il progetto antincendio del fabbricato. Una volta ottenuto il parere favorevole è stato commissionato le indagini sulla vulnerabilità sismica e strutturale dell'intero edificio ottenendo il nuovo certificato di idoneità statica. Infine, nell’ambito del Programma ISCOL@, abbiamo approvato e mandato in appalto il progetto per l’efficientamento energetico e l’adeguamento degli impianti antincendio e igienico sanitarie nei prossimi giorni potranno prendere il via”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014