Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Candelora - Consegnati i ceri ai Componidoris della Sartiglia 2020

  02 02 2020    |    Tematiche: Cittadini e vita pubblica Cultura e spettacolo    |    Io sono: Cittadino

Per la Sartiglia da oggi inizia il conto alla rovescia.
Con la cerimonia della Candelora si è celebrato il primo atto ufficiale della Sartiglia 2020. La città in festa ha partecipato alla consegna dei ceri benedetti ai Componidoris che lunedì 23 e martedì 25 febbraio guideranno la secolare giostra equestre.

La Candelora è da sempre uno dei momenti più intensi e a tratti anche intimi della Sartiglia, una festa che fonde mistero religioso e tradizione popolare, ma che per tutti è la prima uscita ufficiale della nuova Sartiglia, il primo incontro con i Componidoris che avranno il compito e l’onore di guidare la manifestazione.

La lunga giornata dei Gremi è iniziata alle prime luci del mattino con la benedizione dei ceri durante la messa: per il Gremio dei Contadini è stata celebrata nella chiesa di San Giovanni dei Fiori, mentre per il Gremio di San Giuseppe ha avuto luogo nella Cattedrale di Santa Maria.

Come da tradizione, anche il Comune è stato coinvolto, con il dono dei ceri benedetti portati a Palazzo Campus Colonna dai presidenti dei due Gremi, Carlo Pisanu e Gianni Dessì, al Sindaco di Oristano Andrea Lutzu che è anche presidente della Fondazione Oristano. Il Sindaco Lutzu ha accolto in Comune anche il Gremio dei muratori rappresentato dal Presidente Franco Spiga.

A fine mattinata, intorno a mezzogiorno, il momento più atteso: la consegna dei ceri ai due Componidoris designati. In via Indipendenza a Cristian Matzutzi per il Gremio dei Falegnami (che martedì 25 febbraio avrà come compagni di pariglia Andrea Cinus e Graziano Pala). In via Bosa a Ignazio Lombardi per il Gremio dei Contadini (in pariglia domenica 23 febbraio insieme a Corrado Massidda e Fabrizio Manca).
I suoni tipici dei tamburini e dei trombettieri, i brindisi e gli auguri da parte di parenti e amici e una grande folla hanno accompagnato la festa.

Grande commozione e gioia anche a casa di Filippo Corona, giovanissimo Componidoreddu della Sartigliedda organizzata dalla Pro loco.
Il Presidente della Pro Loco Gianni Ledda ha consegnato i ceri benedetti al capocorsa e ai componenti della pariglia Benedetta Pinna e Angelica Salaris. Anche in via Scirocco, nel quartiere di San Nicola, la folla ha accompagnato la cerimonia festeggiando la solenne designazione di Su Cumponidoreddu.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Dichiarazione di Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014