Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

In appalto 96 loculi nei cimiteri di Oristano, Silì e Nuraxinieddu

  07 05 2020    |    Tematiche: Lavori pubblici    |    Io sono: Cittadino

Il Comune di Oristano ha pubblicato la gara d’appalto per la realizzazione di nuovi loculi nei cimiteri della città e delle frazioni di Silì e Nuraxinieddu.

“Nei tre cimiteri si registrava ormai una carenza di posti a cui occorreva porre rimedio – precisa l’Assessore ai Lavori pubblici Francesco Pinna -. Il progetto da 72 mila euro prevede un totale di 96 loculi da realizzare nel termine contrattuale di 90 giorni”.

“Nel Cimitero San Pietro di Oristano è prevista la realizzazione di una batteria di loculi su tre file sovrapposte, per complessivi 45 manufatti, compresa la pavimentazione antistante in calcestruzzo cementizio armato – prosegue l’Assessore Pinna -. Nel Cimitero di Silì, dove lo spazio a disposizione per nuovi interventi è pressoché esaurito, in un’area adiacente all’ingresso (oramai inutilizzato) lungo la Strada Provinciale sarà realizzata una batteria di loculi per complessivi 39 manufatti. Anche in questo caso è compresa la pavimentazione antistante in calcestruzzo cementizio armato. Infine, a Nuraxinieddu, nell’area destinata all’ampliamento del cimitero, si prevede la realizzazione di una porzione di batteria di loculi su tre file sovrapposte, per complessivi 12 manufatti compresa la pavimentazione in calcestruzzo cementizio armato”.

Le imprese interessate dovranno presentare l’offerta sul Sistema SardegnaCat entro il 21 maggio.
La prima seduta pubblica è fissata per il giorno 22/05/2020 alle ore 11:00

L’appalto sarà aggiudicato utilizzando il criterio del minor prezzo offerto mediante massimo ribasso percentuale sull’importo dei lavori soggetto a ribasso d’asta.

Allegati

 

 

 

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014