Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Orti urbani - Il 7 aprile una giornata ecologica a Torangius - RINVIATA

  03 04 2019    |    Tematiche: Ambiente e decoro urbano Economia, attività produttive e lavoro Politiche sociali e PLUS Qualità della vita Vita di città    |    Io sono: Associazione Cittadino

Domenica 7 aprile, a partire dalle 9, gli Orti urbani di Torangius ospiteranno una giornata ecologia dedicata all’ambiente e alla socializzazione.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Oristano, è promossa dal gruppo Scout Oristano e ha lo scopo di rafforzare le reti di relazioni tra i cittadini tramite la coltivazione e il mantenimento dell’Orto con obiettivi a carattere sia sociale e sia ecologico.

“La giornata servirà per ripulire e organizzare gli spazi dell’Orto Urbano di Torangius, in via Anglona, ma soprattutto per rilanciare le finalità del progetto orti urbani – spiegano gli Assessori ai Servizi sociali e all’Ambiente del Comune di Oristano Francesca Loi e Gianfranco Licheri -. Sarà una giornata all’insegna dell’ecologia e dell’incontro con le famiglie, gli anziani e le associazioni. Inoltre, hanno aderito alla manifestazione la consulta giovanile di Oristano, il Masci, la cooperativa Il Sole, l’OSCVIC e la Cooperativa Il Seme.

“Il progetto Orti urbani, nato alcuni anni fa con la passata amministrazione, ha una grande valenza sociale che questa amministrazione ha condiviso e valorizzato – sottolinea il Sindaco Andrea Lutzu -. Per questo motivo la giornata servirà per dare nuova linfa vitale al progetto Orti Urbani e sarà l’occasione per prendere parte attiva nella cura degli orti, grazie alla campagna di pulizia degli spazi comuni, che vedrà unire le forze contro il degrado cittadino”.

“Lo spirito degli orti urbani si basa su una filosofia di rispetto della natura e degli altri, di condivisione e di responsabilità diretta da parte dei cittadini chiamati a gestire e curare gli spazi urbani, sottraendoli all’incuria e all’abbandono – aggiungono gli Assessori Loi e Licheri -. La manifestazione è aperta oltre che agli ortolani assegnatari, a tutti i cittadini che vorranno aderire, e chiunque sia interessato a partecipare, è invitato a portare una pietanza al fine di poter fare un pranzo di condivisione con i partecipanti all'iniziativa”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014