Logo del Comune di Oristano

Comune di Oristano - sito web ufficiale

Sezioni principali del sito e Elenco Siti Tematici

Menu principale

Rutigliano e Pinna vincono la settima Mezza Maratona del Giudicato L’Orto di Eleonora

  02 03 2020    |    Tematiche: Sport e tempo libero    |    Io sono: Cittadino

Pasquale Rutigliano e Claudia Pinna sono i vincitori della settima edizione della Mezza Maratona del Giudicato L’Orto di Eleonora.

Pronostici rispettati, dunque, con i due atleti primi classificati che sono vecchie conoscenze per la competizione oristanese. Il pugliese Rutigliano (OlimpiaEur) aveva già vinto nel 2016, mentre la pluriprimatista sarda Claudia Pinna (Cus Cagliari) ha vinto tutte le cinque edizioni alle quali ha preso parte.
Rutigliano si è imposto con il tempo di 1h 10′ 33” seguito da Oualid Abdelkader (Cagliari Marathon) con 1h 10′ 16”.
Claudia Pinna ha fermato i cronometri su 1h 18′ 52″ davanti a Manuela Manca seconda con 1h 19′ 02″.
Nella gara dei 12,5 chilometri successi per il triatleta belga Jim Thijs (Olympia Villacidro) e Silvia Busanca (E. Sanna Elmas).

La manifestazione ha richiamato circa 2500 partecipanti, 1000 dei quali solo per la due corse competitive. Un grandissimo successo per una manifestazione il cui richiamo è stato più forte della preoccupazione per il coronavirus.

La partenza è stata data in via Duomo dopo la consegna della bandiera azzurra, da parte dell’ambasciatore e olimpionico Maurizio Damilano, al Sindaco Andrea Lutzu e dopo che con un minuto di silenzio richiesto dal presidente della Fidal Sergio Lai Oristano ha voluto ricordare Gianni Murgia, sportivo molto amato in città scomparso nei giorni scorsi.

Durante le premiazioni, Salvatore Lotta, direttore commerciale dell’Orto di Eleonora, main sponsor della Mezza Maratona, ha consegnato un assegno da ventimila euro alla presidente della Lega per la lotta ai tumori di Oristano Eralda Licheri, per l’acquisto di una cuffia ipotermoica che consente a chi si sottopone a chemioterapia nel reparto di oncologia dell’ospedale San Martino di abbassare la temperatura del cuoio cappelluto per evitare la caduta dei capelli.

Le classifiche finali

Maschili km 21,097
1) Pasquale Rugliano (Asd Olimpia Camp) 1hr10’33”, 2) Qualid Albeldkaler (Cagliari Marathon Club) 1hr10’16”, 3) Roberto Melis (Asd Cagliari Atletica) 1hr12’23”, 4) Fabiano Serra (Pol Assemini), 5) Omar Gessa (Atl Pula) 1hr15’51”, 6) Vincenzo Tanca (Atl San Teodoro) 1hr15’57”, 7) Antonio Dongu (Atl Ozieri) 1hr 16’15”, 8) Massimiliano Serra (Runner Or), 9) Simone Saiu (Pol Assemini) 1uh17’14”, 10) Alviero Atzei (Cagliari Marathon. 1hr17’27”.
Femminili km 21,097
1) Claudia Pinna (Cus Cagliari) 1hr 18’52”, 2) Manuela Manca (Ichnos SS) 1hr 19’02”, 3) Maria Luiz Freire (Atl Buddusò) 1hr 16’08”, 4) Simona Longu (Olimpia Bolotana) 1hr 31’19”, 5) Mariangela Cuviello (Libertas Campidano) 1hr 34’43”, 6) Maria Lai (Team Sassari) 1hr 35’54”, 7) Adalgisa Deriu (Guilcer) 1hr 36’20”, 8) Antonella Cau (Atl Amatori) 1hr 37’01”, 9) Sonia Loddo (Atl Amatori) 1hr 37’31”, 10) Anna Vacca (Atl Arbus) 1hr 37’43”.

Maschili km 12
1) Jim Thijs (Olympia Villacidro) 42’54”, 2) LorenzoVigliotta (Atl Porto Torres) 43’19”, 3) Antonio Carta (Atl Porto Torres) 44’03”, 4) Kaoussou Djitte (Atl Porto Torres) 44’10”, 5) Pier Luigi Attene (Atl Orani) 44’15”.
Femminili km 12
1 Silvia Busanca (Atl Sanna Elmas) 50’48”, 2) Veronica Pala (Ichnos Sassari) 0hr50’56”, 3) Olivia Anedda (Amatori Terralba) 53’54”, 4) Giovanna Panai (Alghero Marathon) 54’34”, 5) Giulia Medda (Asd Cagliari) 0hr55’12”.

Home  |   Contatti  |   Mappa  |   Link consigliati  |   RSS  |   Accessibilità  |   Area riservata  |   Note legali  |   Privacy  |   Credits                  ConsulMedia 2014